LEVANTO: DA PUNTA DEL MESCO A MONTEROSSO - Zanconato Viaggi srl
Loading Events
  • This event has passed.

LEVANTO: DA PUNTA DEL MESCO A MONTEROSSO

Affacciato direttamente sul mare e adagiato in una verde vallata ricoperta di ulivi, viti e una rigogliosa macchia mediterranea, Levanto è una località fantastica per chi ama il mare, il buon cibo, ma anche e soprattutto per chi ama dedicarsi al trekking e alle passeggiate nella natura.

 

PROGRAMMA:

Ritrovo dei partecipanti in luogo e ad orario da definirsi, sistemazione in pullman GT e partenza in direzione  Levanto ,all’arrivo incontro con la guida naturalistica e inizio del trekking che da Levanto porta a Monterosso. Il sentiero che da Levanto a Monterosso copre una distanza di circa 7 km, percorribile in circa due ore e mezza (per i più allenati anche meno). Il dislivello è limitato, il percorso semplice, quindi ben si presta a tutti, anche a famiglie con bambini. L’inizio del sentiero è facilissimo: dal lungomare basta spingersi a est, in direzione del castello, Il sentiero prosegue dolcemente passando accanto a delle case e regalando fin da subito bellissime vedute dall’alto sul paese di Levanto. Per un breve tratto il sentiero confluisce sulla strada asfaltata, dopo di che si imbocca un sentiero a gradoni sulla destra che scende verso il mare e che si inoltra nella macchia: qui viene il bello.

Le case si fanno sempre più rade e il sentiero piacevole e facile. Il mare è proprio lì sotto che fa capolino tra i pini marittimi e le ginestre. Percorrere il sentiero in primavera significa imbattersi nel proliferare di una vegetazione rigogliosa e selvaggia, tra i profumi della macchia e fiori di ogni colore. Scegliere questo periodo con limitata densità di turisti vi dà inoltre la probabilità di camminare con molta probabilità in solitudine, gustandosi le viste sul mare e i rumori del bosco. Le pause lungo il sentiero sono d’obbligo: per rifocillarsi, ma anche solo per scattare qualche foto o fermarsi un attimo a contemplare il posto meraviglioso in cui ci si trova immersi. Si raggiunge dopo poco Punta Mesco, dove la fermata è d’obbligo per la bellezza del panorama: basta una piccola deviazione di pochi minuti dal sentiero per raggiungere l’Eremo di di Sant’Antonio del Mesco, di cui restano alcuni ruderi, e straordinari punti panoramici che spaziano su tutte le Cinque Terre (in una giornata limpida si distinguono distintamente tutti i cinque borghi). Il grosso dello sforzo è stato fatto: poco dopo Punta Mesco inizia la discesa che raggiunge prima l’abitato di Fegina e poi il centro storico di Monterosso. La strada scende al paese è in notevole pendenza. A questo punto, raggiunto Monterosso, il trekking è finito e non resta altro che godersi con calma il borgo e il suo mare. Per il rientro, ad orario pratabilito, si utilizzera’il treno  che in soli 7 minuti ci riporta a Levanto. Partenza in bus per il viaggio di rientro previsto in serata.

Per partecipare all’escursione occorre essere in buona salute e abituati a camminare, con scarponcino da trekking.

Dislivello: 200m circa
Tempo di percorrenza: 2.30h circa

Difficolata’ medio/ facile

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:

 € 75.00  Vicenza, Verona, Soave, Brescia

€ 80.00  Padova

La quota comprende: viaggio in pullman GT; guida naturalistica, biglietto del treno da Monterosso a Levanto , assicurazione medico bagaglio, accompagnatore per l’intera durata del viaggio.

La quota di partecipazione non comprende: il pranzo e tutti gli extra personali non menzionati in programma.

 

INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI: ZANCONATO VIAGGI 0444 455245

Documenti richiesti: carta di identità

Modalità di pagamento: viene richiesto il saldo al momento dell’iscrizione.

Penali per l’annullamento: per cancellazioni dai 50 ai 30 gg prima della partenza penale del 10%, dai 29 ai 21 gg penale del 25%, dai 20 ai 15 gg penale del 50%, dai 14 ai 8 gg penale del 75%, dal 7° giorno al giorno prima della partenza penale del 100%

Validità programma: fino ad esaurimento posti.

Details

Date:
31 May 2020
Cost:
€75,00
Event Category:

Venue

Monterosso